ORTOPEDIA

Osteopatia e Ortopedia

Spesso, specialmente in passato, il terapeuta non era quasi mai in accordo con l'ortopedico. Questo disaccordo era dovuto a più motivi che si possono riassumere nella ignoranza reciproca e nel volere gelosamente gestire il paziente come un bene proprio. Attualmente le cose sono cambiate e, come logico, osteopata e oropedico vanno di pari passo, consapevoli entrambi che non c'è sempre bisogno di interventi cruenti e invece quando ci vogliono vanno eseguiti. Per cui nella clinica comune, ortopedia e osteopatia si trovano a confrontarsi con delle linee di confine molto sottili, seppur sono due scienze che operano in campi diametralmente distinti: 

- Ortopedia = Patologia 
- Osteopatia = Disfunzione 


L’osteopatia ricopre il ruolo fondamentale di prevenzione e cura in quanto agisce sulla causa primaria che ha generato un determinato quadro clinico sintomatologico sul paziente, che se non individuato e trattato a dovere riportando la situazione in perfetta fisiologia, si evolverebbe verso un aumento della percentuale di rischio di una possibile evoluzione in una patologia vera e propria che diventa poi di competenza ortopedica. 

Diciamo che l'osteopata lavora necessariamente a stretto contatto con lo specialista ortopedico. In primo luogo in fase di diagnosi dove necessariamente la figura dello specialista è essenziale per inquadrare bene la patologia poi, in secondo luogo, per seguire e supportare l'azione terapeutica dell'osteopata e in fondo per agire chirurgicamente, su quei casi dove il trattamento osteopatico non può essere efficace. I più comuni casi di collaborazione sono: 

  • - Paramorfismi della giovane età: atteggiamenti scoliotici, dorso curvo; piede piatto

  • - Dismorfismi: scoliosi morbo di scheuermann; 

  • - Algie strutturali: lombalgia, lombosciatalgia, cervicalgia, cervicobrachialgia, dorsalgia, dolori di spalla di varia natura; 

  • - Quadri patologici gravi: ernia discale, spondiloartrosi, coxartrosi, gonartrosi, impingement sub-acromiale della spalla , tunnel carpale, deformazioni del piede;

Collaborare con vari specialisti ortopedici non solo garantisce al paziente una assistenza a 360 gradi ma aiuta l'osteopata a valutare e risolvere in maniera più veloce e definitiva tutte quelle patologie gravi che si presentano quotidianamente.

 

 

Andrea Innocenti
Via Erbosa, 30/A Pistoia
CF NNCNDR66A27G713R

privacy policy
Visite e prenotazioni
345 7988642
Contattami tramire email info@andreainnocenti.eu
web design - hosting - software